#laurafromNY la City by night

Laura Baldi, designer delle borse della linea

TELAVELA collection

continua il suo racconto di New York.

Questa volta ci porta in giro di notte, siete pronti?

 

Inutile dire che la City la sera e la notte offre molto, anzi tutto…è solo una questione di scelte!

 

Si può iniziare con un aperitivo al Le Bain, roof top molto in voga del design hotel The Standard, a cavallo della High Line, nel Meatpacking District di New York.

Dopo una lunga coda si accede al rooftop bar…vista imperdibile su New York e sull’Hudson River, cocktails e djset!!! ecco alcune immagini, anche di un’amica con un look very cool e la borsa della linea TELAVELA collection.

 

 

TheStandard

 

 

ragazza

 

outfit giusto: maglione bon ton céleste, gonna larga anni ’50 in sangallo di cotone,

scarpe a punta con tacco alto, fantasia e swarosky,

borsa Manarola dark blue, #telavela collection, in vendetta nello SHOP di cabbdesign

 

 

vistaroof

la terrazza con vista sulle luci di New York

 

Dopo l’aperitivo, la serata continua nella zona in “regentrification” (riqualificazione) fra Chinatown e il Lower East, che pullula di nuovi locali e molta gente, per mangiare e bere un drink nell’intimo Birds and Bubbles, durante la Cocktail Week, cocktail e spuntini a buon prezzo per far conoscere i locali nyesi!

 

Attraversando poche strade si incontrano alcuni street artists che pitturano le vetrine degli store.

Si tratta del The 100 gates projectun progetto per riqualificare quest’area della città e mettere in relazione artisti e businessman.

 

 

ragazzoMurales

 

Poi arriviamo allo Stone dell’eclettico direttore artistico John Zorn e qui ascoltiamo musica fantastica, con Bill Frisell (chitarra) Jason Moran (piano) Alicia Hall Moran (voce) in uno “spazio dedicato alla musica sperimentale e avant-garde” un locale volutamente spoglio, no alcoholics, no food, just music! e solo musicisti stellari! ecco un’immagine rubata alla notte!

 

the stone scritta
Ricco e di altissimo livello il calendario del MSG (Madison Square Garden). Si può scegliere fra i mille concerti in agenda, io sono stata al concerto degli U2, perchè mi hanno regalato i biglietti, e ringrazio ancora!!! due ore di rock esagerato…un concerto molto intimo per i fans della prima ora!
Imperdibile anche lo spettacolo Sleep No More al McKittrick Hotel, a Chelsea: un Macbeth atipico, coinvolgente, sensuale, inscenato da una compagnia di attori e ballerini eccezionali che si muovono negli spazi di un hotel arredato ad hoc per lo spettacolo: gli spettatori sono liberi di scegliere quale scena o quali attori guardare, muovendosi e seguendoli fisicamente per le stanze dell’hotel… fino al gran finale! Eccezionale! Davvero da non perdere!

Grazie a Francesca per il suggerimento!

 

 

Quante cose ancora e ancora? New York ti stordisce di opportunità, giorno e notte! spero vogliate venire ancora con me per un po’! poi torno in italia, perché la nuova collezione TELAVELA collection è pronta e voglio esserci! Nel prossimo post un Museo favoloso, il DIA Bacon vicino NY e poi un’anteprima speciale della nuova collezione solo per voi!

seguite #laurafromNY

 

 



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per migliorare servizi e esperienza degli utenti. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro utilizzo.