CABBdesign a Milano per i tavoli Tematici EXPO’2015

Mercoledì 18 febbraio 2015 ho presentato il Progetto CABBdesign.com

a Milano ai Tavoli Tematici dedicati all’ Imprenditoria femminile,

nell’ambito delle (tante) iniziative di EXPO’2015

 

 

ALEXPO2015

 I “Tavoli Tematici Expo 2015” sono stati costituiti nel 2010 dala Camera di Commercio di Milano con l’obiettivo di coinvolgere il sistema economico-imprenditoriale e le startup nelle opportunità generate da Expo 2015 Milano. L’incontro è stata una bella opportunità per raccontare cosa è e come è nato CABBdesign, la passione che abbiamo messo, tutte le cinque socie del progetto, nel nostro lavoro. La stessa che ho riscontrato in tanti occhi incrociati a milano, quelli di donne sicure di sé e del proprio lavoro, con idee interessantissime da proporre, con la capacità di gestire un lavoro imprenditoriale e la vita privata. Tante imprese e idee legate al design, al coworking, ai bisogni che nasceranno a Milano con EXPO’2015, al “verde” e agli orti e altro ancora!

 

Mi chiamo Alessandra Cillerai, socia fondatrice di CABBdesign, un’azienda nata a La Spezia due anni fa dall’idea di cinque amiche, cinque donne…” così è iniziato il mio intervento a Milano e  ho raccontato storia, passioni, obiettivi di CABBdesign e la nascita di TELAVELA collection, la nuova linea di borse moda lanciata lo scorso dicembre.

 

Ma oggi non voglio raccontare di CABBdesign, in effetti tutto è ampiamente approfondito nella sezione telavela e chi siamo del sito cabbdesign.com, oggi voglio raccontarvi di alcuni progetti (e donne) che mi hanno colpito mercoledì, per l’idea che hanno proposto, per la passione che ho RIscontrato e Incontrato!

 

Parto da un progetto  molto interessante, ovvero pianoC il lavoro incontra le donne. Un luogo dove lavorare insieme,  un network dove condividere le idee, tanti servizi per facilitare il lavoro delle donne, renderlo più efficace, sereno, in una parola SMART! Il sito e il progetto sono tutti da leggere, se siete a Milano correte a scoprirlo!

 

Alcuni progetti presentati sono legati al “verde”, come OrtiAlti, un’associazione di promozione sociale che realizza e gestisce orti di comunità sui tetti piani di edifici di vario genere (scuole, biblioteche, condomini, edifici per uffici, edifici produttivi, supermercati), tramite il coinvolgimento diretto delle comunità che li abitano o li utilizzano. Ed ancora Bjull “il primo marketplace che mette in contatto piccoli agricoltori con tutti coloro che desiderano portare in tavola qualcosa di unico e con una storia da raccontare”.

 

Molti i progetti imprenditoriali sono stati creati per EXPO’ 2015, per soddisfare bisogni e dare info! ad esempio Slow town, un sito collettore di tutto ciò che è sostenibilità a Milano per promuovere una città e uno stile di vita in linea con gli obiettivi di Expo2015. Ed ancora Explore Milan, un progetto di esplorazione urbana che si compone di più iniziative che mirano al coinvolgimento e alla partecipazione attiva del turista che vuole conoscere Milano. Per tutti i campiresti, caravanisti e campeggiatori italiani e internazionali che visiteranno EXPO’2015 ecco un sito-progetto che gli sarà molto utile: drivingexpo2015

 

Fantastico e utilissimo per tutte le donne e mamme che amano viaggiare è il progetto BabyGuest , nato per soddisfare le esigenze delle famiglie con bambini piccoli in vacanza e non solo! si tratta dell’unica piattaforma professionale su cui è possibile noleggiare le attrezzature per l’infanzia e acquistare online i prodotti di prima necessità. Quante famiglie con bimbi ne avranno bisogno durante EXPO’?

Ancora i bambini protagonisti nel progetto Italy for Kids un progetto editoriale e uno spazio dove i bambini potranno trovare argomenti adatti a loro. per EXPO’2015 hanno ideato la Mappa di Milano illustrata, con info utili, disegni intelligenti e stikers, per informare le famiglie su dove si trovano i luoghi giusti per i loro figli.

Ultimo ma non per ultimo voglio citare un progetto con il quale abbiamo molti punti in comune: Incipitlab una piattaforma in cui si possono trovare oggetti di design di giovani creativi, realizzati da laboratori artigianali italiani. Un progetto molto simile al nostro, che vogliamo segnalare perché è di grande qualità e perché interpreta al meglio la tendenza al design made in italy, unito all’innovazione dello shopping on line, che in italia va ancora un po’ lento ma che, siamo sicure, sarà sempre più importante.

 

Concludo scusandomi con le imprese e i progetti che non ho nominato! Certo non per mancanza di interesse, erano tutti davvero innovativi e soprattutto pieni dell’inesauribile attività delle donne. Come non esserne fiere!

 

Tutti i progetti di Imprenditoria Femminile (naturalmente anche il nostro) nel sito dei Tavoli Tematici, tutti da leggere per capire come di questi tempi, con un’idea e tanta volontà, ci si può reinventare. Perché le occasioni più belle sono quelle che ci creiamo da soli!

 

Un grazie speciale alla Camera di Commercio di Milano e mi raccomando!

scoprite e prenotate EXPO’2015!!!



Una replica a “CABBdesign a Milano per i tavoli Tematici EXPO’2015”

  1. sonia guidazzi ha detto:

    Buongiorno, grazie – in ritardo – per l’apprezzamento. La sensazione di aver assistito alla presentazione di tantissime belle idee è super condivisa! Progetti splendidi, tra cui il vostro. A presto! Ciao Sonia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per migliorare servizi e esperienza degli utenti. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro utilizzo.